1 LUGLIO 2018: È TEMPO DI CERTIFICAZIONI PER IL FATCA RESPONSIBLE OFFICER

L’entrata in vigore di FATCA ha determinato la necessità da parte del FATCA Responsible Officer di curare l’implementazione di numerosi requisiti in tema di documentazione e reporting. A questo riguardo viene altresì richiesta l’implementazione di un programma di compliance e il soddisfacimento sia degli obblighi di certificazione una tantum sia degli obblighi di certificazione ricorrenti.

A fronte della rilevanza di queste misure e dell’imminente obbligo di procedere alla notifica delle certificazioni, si pone in capo agli operatori interessati l’esigenza di verificare l’effettiva e corretta implementazione dei requisiti previsti in materia FATCA.

Di seguito riportiamo le certificazioni che coinvolgeranno il FATCA Responsible Officer nei prossimi mesi e le relative tempistiche:

  • Una certificazione una tantum concernente l’implementazione di una due diligence relativa ai conti preesistenti; e
  • Delle certificazioni ricorrenti in relazione all’ottemperamento dei requisiti di un programma di compliance ai sensi FATCA.
    La prima certificazione ricorrente si riferisce al periodo compreso tra l’1 luglio 2014 e il 31 dicembre 2017. Successivamente, il FATCA Responsible Officer dovrà procedere a cadenza triennale a una nuova certificazione.

 

Tramite la Notice 2016-08 pubblicata nel gennaio 2016 e il suo successivo aggiornamento, l’IRS ha reso noto il posticipo della data di prima applicazione della certificazione una tantum inizialmente prevista il 29 agosto 2016. Tale modifica ha determinato un allineamento temporale tra la prima delle certificazioni ricorrenti e la notifica una tantum, entrambe quindi da eseguire entro il 1 luglio 2018.

Affinché il Responsabile Officer possa procedere con sicurezza alle certificazioni, sarebbe pertanto opportuno interpellare, prima del 1 luglio 2018, un esperto del settore al fine di ottenere una verifica indipendente in merito alla corretta implementazione dei requisiti FATCA oggetto delle certificazioni.

GWFi SA è a disposizione per assistere gli operatori interessati.